Un nuovo impegno per la Cultura nel nostro territorio

Classe 1975, vive a Legnano dalla nascita. Il suo percorso nelle scuole statali cittadine la porta a conseguire il diploma di Maturità Classica presso il Liceo Galileo Galilei nel 1994. Fin da liceale coltiva la passione per l'attività teatrale e, nel 1996, partecipa alla fondazione dell'associazione culturale "Amici del teatro" di Legnano, tuttora molto attiva sul territorio.
Dopo il conseguimento della laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università Cattolica di Milano con indirizzo in Scienze dell'Informazione e delle Comunicazioni Sociali, nel 2002 si specializza attraverso un corso di alta formazione per autori e produttori di eventi culturali e sociali. Da allora si occupa di progettazione, organizzazione, coordinamento e realizzazione di grandi eventi, allestimenti e spettacoli teatrali e musicali en plein air, sia a livello nazionale che internazionale. 
Attualmente prosegue la sua formazione approfondendo le tematiche ambientali attraverso il Master di II Livello "Sviluppo umano e Ambiente - Governance, processi formativi, conoscenza scientifica" presso l'Alta Scuola per l'Ambiente dell'Università Cattolica di Brescia.

Il 24 novembre scorso il sindaco di Gallarate, Edoardo Guenzani, mi ha nominata quale componente del Consiglio di Gestione della Fondazione Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Silvio Zanella, che gestisce e sovrintende alle attività del MAGA. Ho accettato con gratitudine ed entusiasmo  questo incarico, che non prevede alcun compenso, perché mi permette di riprendere, da una prospettiva diversa, il percorso già intrapreso in qualità di assessore alla Cultura di Legnano. Grazie all’accordo di collaborazione siglato nel luglio scorso tra i Comuni di Legnano e Gallarate e la Fondazione, proprio a suggello di quel percorso, mi metto oggi a disposizione non solo di un museo autorevole e moderno, ma soprattutto di un’istituzione culturale al centro di una rete vera e innovativa. È, dunque, l’opportunità di continuare a lavorare per la Cultura nel nostro territorio e per la nostra città.